EIT Digital e BT consentono ad aziende e negozianti di offrire esperienze di acquisto integrate e 'smart' nei Pop-Up Store

Pop-Up Store

Pop-Up Store

Pop-Up Store

Negozi e presidi di vendita temporanei ('Pop-up Store') grazie alla tecnologia migliorano ed arricchiscono la raccolta dei dati relativi alla customer experience e colmano il divario tra punto vendita tradizionale e temporary store

EIT Digital annuncia oggi una nuova soluzione che aiuta i negozianti ad offrire ai propri clienti che fanno shopping nei punti vendita temporanei (Pop-Up Store) un'esperienza integrata, coinvolgente e personalizzata. BT (British Telecom) ha sviluppato questo concetto in Italia, in collaborazione con EIT Digital - primaria organizzazione europea che si occupa di innovazione digitale e formazione imprenditoriale - e con il Politecnico di Milano.

Il Pop-up Store è già stato sperimentato in Italia da diversi clienti che operano nei campi sia della moda sia del retail (anche bancario). Questa soluzione intelligente consente ai negozianti di costruire una perfetta esperienza di acquisto omni-canale ed al contempo di sviluppare una più profonda conoscenza dei loro clienti e mettere in campo una strategia CRM 'enriched' - ovunque si trovi il punto vendita.

Negozi e presidi di vendita temporanei sono molto apprezzati da retailer, aziende e società immobiliari commerciali perché permettono di sfruttare eventi stagionali o particolari occasioni e location 'one off' per aumentare le vendite. Tuttavia, proprio la loro natura temporanea ha fatto sì che fino ad ora fosse difficile per i rivenditori sostenere una dotazione tecnologica pari a quella dei negozi permanenti, da mettere a disposizione dei clienti o degli assistenti alla vendita per migliorare l'esperienza di acquisto o aumentare l'efficienza. Anche le opzioni di connettività erano limitate, spesso con il risultato di perdere l'opportunità di raccogliere e analizzare i dati dei clienti o di non riuscire a fornire banda adeguata per assicurare un ottimale funzionamento di dispositivi ed applicazioni.

"L'emergere dei 'digital consumer' - clienti che si aspettano livelli di comodità e personalizzazione omogenei, indipendentemente dal luogo e dalla modalità con cui fanno i loro acquisti - significa che i retailer hanno bisogno di soluzioni che li aiutino a gestire la sempre maggior commistione tra mondo fisico e digitale. Il Pop-Up Store aiuta i retailer a raggiungere questo obiettivo per i negozi temporanei, in modo da cogliere le opportunità di mercato continuando a fornire il servizio che i loro clienti si aspettano.", ha dichiarato Mirko Florindo, Head of Sales Specialists, Italy, BT.

Il Pop-Up Store 'smart' permette ai retailer di creare un'esperienza di acquisto nei loro negozi temporanei che sia coerente con gli altri punti vendita fisici e digitali. Include la raccolta e l'analisi in tempo reale dei dati relativi alle preferenze e al comportamento di acquisto e supporta eccellenti capacità operative e di vendita. Il servizio prevede soluzioni modulari, sfrutta tutti i punti possibili di contatto (schermi, smartphone, assistenti di vendita) e una mobile app multiservizio e supporta una esperienza cliente multisensoriale (con diffusione di essenze, in-store radio, digital signage).

Il Pop-Up Store può essere configurato digitalmente, arrivando fino al colore e alla grafica delle pareti per essere in linea con i dettami del brand. Tutti i sistemi e le soluzioni sono interconnesse, supportando customer experience attraenti e personalizzate.

"Questo è un ottimo esempio di come EIT Digital sappia riunire partner provenienti da settori diversi per affrontare le reali necessità del mercato e per creare e commercializzare soluzioni digitali innovative. Siamo molto soddisfatti del risultati del lavoro condotto dai nostri partner. Si tratta di una chiara indicazione del fatto che attraverso la collaborazione si possano raggiungere obiettivi importanti in tempi brevi", ha affermato Roberto Saracco, EIT Digital Director Italy.

Pop-Up-Store as a Service è uno dei cinque moduli della Digital Retail Suite (DRS), frutto della 'High Impact initiative Street Smart Retail'della linea Digital Industry di EIT Digital. DRS sta portando ai negozianti di dimensioni medie e piccole degli strumenti per offrire ai clienti un'esperienza di acquisto integrata in negozio e online. DRS sfrutta servizi basati su cloud, in-store analytics e interfacce verso i clienti, che sono predisposti per i Pop-Up store, per gli showroom e per i grandi eventi.

Collaborano alla realizzazione delle soluzioni DRS di mercato i seguenti partner di EIT Digital: Aalto University, BT, DFKI, Deutsche Telecom Group, FBK, Nokia Technologies, Politecnico di Milano, Reply Group, Technical University of Berlin, TIM Group, University of Helsinki e VTT. diverse Piccole e Medie Imprese. Al successo dello 'Smart Retail' in Europa e nel mondo contribuiscono inoltre diverse Piccole e Medie Imprese che collaborano con i partner di EIT Digital.

Maggiori info su Street Smart Retail:



Autore: Marianne Loor

© 2010-2018 EIT Digital IVZW. All rights reserved. Legal notice. Privacy Policy.